sabato 29 agosto 2015

Torta cerimoniosa vaniglia e nutella

A quasi un anno dall ultima pubblicazione...torno!!! In questo periodo tante cose sono successe....una casa nuova e una bimba nuova!!!! E questa e' stata l occasione per fare questa torta...festeggiare tra amici la piccolina arrivata.
La festa e' stata a ferragosto con pasticcerie chiuse!!!! Un caldo infernale mi rendeva quasi impossibile pensare di accendere il forno e quindi l inventiva mi ha aiutato!!!!
Ricetta questa super veloce ma gustosa, anche se chi si diletta nella pasticceria si potrebbe mettere le mani nei capelli!!!
A detta di tutti pero il risultato e' stato ottimo!

Ingredienti;
-3  dischi di pan di spagna (li ho presi pronti!!!!)
-1 confezione di preparato per budino alla vaniglia
-1/2 litro di latte
-nutella q.b.
-2 confezioni panna vegetale per dolci
-1cialda per torte (io peppa)
-gelatina per dolci spray (meravigliosa!!!)
-latte per la bagna q.b.
- 1 fialetta aroma rum (essendo una festa con bimbi non ho potuto mettere il liquore vero!)

Iniziare facendo il budino con il mezzo litro di latte, una volta raffreddato aggiungere 125 ml panna montata a neve ben ferma.
A questo punto dividere la crema ottenuta a meta' ed a una parte aggiungere 5 cucchiai di nutella. (Anche di piu' a piacimento)
Procedere adagiando un disco di pan di spagna sul piatto di portata e bagnarlo con un pennello con latte a cui avrete aggiunto la fiala al rum; a questo punto farcire con abbondante crema alla vaniglia e coprire con il secondo disco di pan di spagna.
Procedere sempre con la bagna al latte e poi farcire con la crema alla nutella.
Abbiate cura che la crema arrivi fino ai bordi altrimenti quella parte di torta tendera ad essere secchina.
Coprire con l ultimo disco di pan di spagna e bagnarlo sempre con il latte.
Al centro posizionare la cialda che avrete scelto e spruzzare su tutta la superficie la gelatina.
Montare la restante panna e riempendo una sac a poche procedere con la decorazione della torta e la copertura del contorno.
Tenere in frigo almeno 4 ore.


mercoledì 3 settembre 2014

Fiori di zucca con riso e gamberetti

Si torna....eh si, la pausa e' stata lunga...!!! Non ci sono stati motivi particolari...forse l estate...dove si esce tanto e i fornelli almeno a casa mia si usano poco...!!
Comunque riprendo la mia attivita' culinaria e scribacchina...
Un piattino questo davvero gustoso e a dispetto di quello che sembra anche abbastanza veloce.
Ingredienti:
-fiori di zucca
-riso carnaroli
-gamberetti sgusciati
-prezzemolo tritato
-burro una noce
-formaggio grattuggiato

Procedere lessando il riso e i gamberi in acqua salata, scolare il tutto e mantecare con burro e formaggio; aggiungere poi il prezzemoli tritato.
Riempire poi i fiori di zucca con il riso e disporli in una teglia forno in un unico strato.
Cospargere con fiocchetti di burro e formaggio grattuggiato.
Infornare a forno caldo 200° per 10'.
Servire tiepidi.

domenica 22 giugno 2014

Riso integrale mare e monti

Rieccomi di nuovo qui dopo un periodo di latitanza! Purtroppo per me l estate e' cosi', sempre in giro e in cucina piatti leggeri e veloci!!
Questa sera pero' ho preparato un piattino di pesce, visto che tornavo dal mare e io adoro mangiare pesce dopo essere stata al mare!

Ingredienti:

-1 confezione di misto mare e monti
-1 filetto di salmone
-2 pomodori fiaschetti maturi
-riso integrale
- olio evo
- sale q.b

Per prima cosa mettere a bagno il riso integrale la sera prima, cosi' il tempo di cottura si ridurra' in maniera significativa.
Arrivati alla cena, lessare il riso in acqua salata per circa 20-25'.
Nel frattempo far saltare il misto mare monti in una padella con un filo di olio evo, con il salmone a filetti e i pomodori a pezzetti.
Cuocere per circa 15'.
Una volta cotto il riso porlo in un insalatiera con il condimento di pesce.
Aggiungere un filo di olio evo e prezzrmolo tritato.
Servire tiepido.
Noi lo abbiamo accompagnato con una bella bottiglia di prosecco freddo!!!

giovedì 12 giugno 2014

Cotolette di platessa e verdure

Con l' arrivo del caldo cerco sempre di inventarmi qualche piattino leggero, fresco e stuzzicante.
Per preparare queste cotolettine ho utiluzzato dei filetti di platessa gia' puluti, cosi le ha potute mangiare anche la mia bimba e vi svelo una curiosita', visto che l unica verdura che mangia volontariamente sono i piselli, le ho detto che il verde delle cotolette erano piselli, e invece erano zucchine...le ha divorate!!
La forza della mente...!!!!

Ingredienti:
2 filetti di platessa
1 patata piccola
1 zucchina piccola
1 carota
1 uovo
4 cucchiai di formaggio grattuggiato
2 cucchiai di pane grattuggiato
Sale q.b.

Procedere posizionando in una teglia da microonde il pesce con le verdure pulite e tagliate a pezzetti non troppo piccoli coprendo a filo con acqua.
Cuocere per 12'.
Scolare poi il tutto e frullarlo, unendo man mano l' uovo, il formaggio, il pane e il sale.
Dobbiamo arrivare ad avere un composto morbido.
Scaldare una pentola antiaderente con un filo di olio e aiutandovi con due cucchiai formare delle cotolettine che cuocerete fino a farle diventare dorate da entrambe le parti.
Ottime accompagnate da una bella insalata mista.

martedì 3 giugno 2014

Pasta al farro tricolore

Oggi ho voluto preparare un bel piattino di pasta di farro, condita con ingredienti leggeri e Tricolore, visto che tra poco cominceranno i mondiali!!!
Ho dei bellissimi ricordi rispetto i mondiali, infatti proprio quasi 4 anni fa, durante una partita pomeridiana dei mondiali, ho fatto il test di gravidanza e ho detto al mio fidanzato che ero incinta!!!
Davvero bellissimi ricordi!!!
Tornando a noi...pensate che mia figlia non e' una gran mangiona, ma adora la pasta integrale o ai cereali!!!

Ingredienti:
Pennette al farro q.b.
1 mozzarella per 2 persone
20 pomodorini datterini
Qualche foglia di basilico
Olio evo q.b.
Origano in polvere q.b.
Sale q.b.

Lessare la pasta in abbondante acqua salata e nel frattempo in una ciotola unire i pomodorini tagliati in 4, la mozzarella a dadini e le foglie di basilico; condire con olio evo, sale e origano.
Lasciar riposare e una volta cotta la pasta, tuffarla nella ciotola del condimento, mescolare e condire subito.

giovedì 29 maggio 2014

Crostata con marmellata di fragole e limoni bio

Qualche giorno fa, mi hanno regalato della buonissima marmellata di fragole fatta in casa e ho voluto utilizzarla in parte per fare questo ottimo dolce, che ho portato al lavoro per allietare la nostra riunione settimanale.
Infatti da diverso tempo, tra colleghi ci accordiamo per portare sempre qualcosa da mangiare insieme, durante la nostra riunione e devo dire che questa abitudine fa davvero sentire bene il gruppo!

Ingredienti:
300 gr. Farina 00
130 gr. Zucchero
1 uovo
1 tuorlo
1/2 bustina lievito per dolci
140 gr. Burro fuso tiepido

Per il ripieno:
1 limone
4 cucchiai di marmellata di fragole

In una ciotola setacciare la farina con lo zucchero e il lievito, aggiungere il burro fuso e le uova.
Mescolare con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo.
Riporre in frigo per 20'.
Stendere poi parte dell' impasto in una teglia da crostata, mettere sul fondo la marmellata di fragole e sopra posizionare il limone tagliato a fettine sottili.
A questo punto, visto che non mi piace fare i tipici bisciolini della crostata, ho ricoperto facendo tante bricioline con l impasto rimasto.
Infornare a 200° per 20'.
Una volta raffreddata cospargere con zucchero a velo.

Ps: ormai e' da qualche post che vi lascio un immagine dal web che mi ha colpito e anche oggi l ho fatto!!!
E' dolcissima e troppo buffa!!!

giovedì 22 maggio 2014

Pomodori gratinati al tonno

Complice una calda giornata, anche se nuvolosa, quando sono andata a fare la spesa oggi pomeriggio, avevo chiaro in testa che volevo preparare un piattino leggero ed estivo!
Ho trovato dei bei pomodori a grappolo e l idea e' diventata realta'!
Tra l altro ho anche comprato una fetta di anguria davvero squisita...sara' voglia di estate?!!!

Ingredienti:
3 pomodori grappolo
1 scatoletta di tonno
Formaggio grattuggiato q.b.
Pane grattuggiato q.b.
Olio evo
Sale

Tagliare a meta' i pomodori e con l aiuto di un coltellino, scavarli per togliere la polpa.
Raccogliere la polpa sminuzzata in una ciotola ed unire il tonno sgocciolato, il pane, il formaggio, un filo di olio evo e aggiustare di sale.
Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo, non troppo duro.
Con il ricavato riempire i pomodori, metterli in una teglia da forno e irrorarli con un filo di olio evo.
Mettere in forno caldo 200° per 20'.
Servire tiepidi.