sabato 26 gennaio 2013

Marmellata di mandarini cinesi

Dirvi che questa ricetta e' stata studiata e che ho scelto appositamente l ingrediente principale, sarebbe una grande bugia!
Tutto e' nato da un alberello di mandarini cinesi che mio suocero ha nel giardino, da alcuni anni.
Ogni anno ha prodotto sempre piu' frutti e sempre piu' buoni, ma non sono mai stati presi troppo in considerazione.
Questa volta invece io e il mio fidanzato abbiamo deciso che era il momento di utilizzarli e valorizzarli trasformandoli in qualcosa di superlativo e quindi.... Proviamo a fare la marmellata!
(come potete vedere dalle foto, anche la nostra bimba, ci ha aiutato a raccogliere i mandarini!!!!)
Ingredienti:
1 kg di mandarini cinesi
350 gr zucchero
250 gr mele

Tagliare a meta' i mandarini e togliere i semini all' interno, porli in una pentola assieme allo zucchero e alle mele sbucciate e tagliate a pezzetti.
Mettere la pentola su fuoco vivace ed iniziare a mescolare con cura.
Procedere con la cottura a fuoco vivace finche' non comincia a riassorbirsi l' acqua che si e' creata (togliere la schiuma che si forma con un cucchiaio).
Terminere la cottura abbassando al minimo la fiamma; alla fine frullare la composta ottenuta con un frullatore ad immersione. (quanto frullare decidetelo voi a seconda se vi piace sentire nella marmellata, pezzi di frutta piu' o meno grandi).
Disporre la marmellata nei vasetti puliti e sterilizzarli facendoli bollire a bagnomaria avvolti in uno strofinaccio (per evitare che sbattano tra loro), per circa 20 minuti pet vasetti di grandezza media.
Aumentare o diminuire il tempo di bollitura a seconda se i vasetti fossero piu' grandi o piu' piccoli

Vi posso assicurare, che e' una delle marmellate piu' buone che abbia mai assaggiato!!!!
FAVOLOSA!!!!