martedì 12 febbraio 2013

Frittelle di mela

Ieri e' nevicato un sacco e oggi mi sentivo ancora addosso il freddo e l' umidita', per cui non vedevo l ora di arrivare a casa e starmene al calduccio, passando un bel pomeroggio in famiglia.
Poi ho pensato anche che era martedi' grasso, per cui ho voluto cimentarmi in una preparazione tipica di carnevale, le frittelle di mela.
Devo premettere, come avevo gia' fatto notare in passato, che ho pochissima esperienza sui fritti, soprattutto perche' non li amo molto, pero' questa ricetta mi incuriosiva tanto e da tanto tempo, per cui mi sono lanciata!!!

Ingredienti:

2 mele
Il succo di un limone
Zucchero q.b.

Per la pastella:
200 ml latte
2 uova
2 cucchiai di zucchero
1 busta di vanillina
150 gr farina
Olio per friggere

Preparare la pastella unendo il latte con i tuorli e mescolare con lo sbattitore, aggiungere poi la farina, lo zucchero e la vanillina.
Lasciar riposare l impasto per circa 30 min.
Montare a neve i bianchi d' uovo e incorporarli alla pastella.

Sbucciare le mele, dopo aver tolto il torsolo con l apposito attrezzo e tagliarle a fette di circa mezzo centimetro, metterle in una ciotola e bagnarle con il succo di limone.

Scaldare l olio e quando sara' pronto, passare le fette di mela nello zucchero da entrambi i lati (dopo averle tamponate per asciugarle), buttarle nella pastella e subito nell' olio, appena saranno dorate toglierle e depositarle su carta assorbente.
Spolverizzarle poi con zucchero a velo.