giovedì 28 marzo 2013

Torta mimosa


Oggi voglio riproporvi questa buonissima torta in occasione della festa delle donne, per fare un augurio a tutte voi.

La foto che vi lascio, siccome sapete che a capodanno ho cancellato quasi tutte le foto dei vecchi post, e' quella delle mimose che il mio fidanzato ha portato alle sue donnine di casa.

Eccco, questa e' la torta delle grandi occasioni della nostra famiglia.
Ci ha accompagnato in diverse ricorrenze e tappe importanti della vita.
La prima volta che l' abbiamo fatta e' stata una decina di anni fa, in occasione di una gara di torte e siccome volevamo vincere a tutti i costi, abbiamo chiamato la zia del mio fidanzato, che ci ha donato questa meraviglia di ricetta...che effettivamente ci ha fatto vincere il primo premio!!!
Tanto e' stato il successo e la soddisfazione che l' abbiamo poi riproposta nei vari compleanni, alla mia festa di laurea e per ultimo la settimana scorsa per il secondo compleanno della nostra bimba.
Per dirla tutta, questa era la torta per gli adulti, mentre per i piccoli abbiamo fatto fare la torta di PEPPA PIG!!!!
E volete sapere cosa rende ancora piu' speciale questa torta?! Che a farla non sono io, ma il mio fidanzato!!!
Ingredienti per PAN DI SPAGNA:
-250 gr. Farina 00
-200 gr. Zucchero
-100 gr. Burro fuso
-4 uova intere
-1 b.ta lievito per dolci
-la buccia di un limone grattuggiata
Unire la farina con lo zucchero e il lievito, mescolare, aggiungendo le uova e il burro fuso e la buccia del limone, fino a creare una consistenza cremosa e ben amalgamata.
Versare in una tortiera rotonda da 28 cm e cuocere in forno caldo 200° per 20 minuti ca.
Ingredienti per la CREMA CHANTILLY:
-150 gr. Farina 00
-200 gr. Zucchero
- 1 b.ta vanillina
-5 tuorli
-1 lt di latte
- buccia di un limone grattuggiata
- 100 ml panna da montare
Stemperare in una casseruola la farina, lo zucchero e la vanillina con il latte, aggiungendolo poco alla volta per non creare grumi.
Mescolare energicamente, aggiungendo i tuorli uno alla volta e per ultima la buccia del limone.
Porre la casseruola sul fuoco e portare a ebolizione mescolando sempre e accuratamente con una forchetta infilata in mezzo limone.
Quando comincia ad addensarsi spegnere il fuoco e raffreddare.
Nel frattempo montare la panna e aggiungerla alla crema raffreddata.
Per la COMPOSIZIONE:
- 2 confezioni grandi di ananas sciroppata di ottima qualita' (io uso Del Monte)
 
Dal pan di spagna (che deve essere raffreddato) scavare la calotta, lasciando un bordo di un dito e tenerla da parte.
Con il succo dell' ananas sciroppato, bagnare abbondamente il centro e il bordo della torta.
Riempire poi il centro della torta con la crema e ricoprire con i pezzeti di ananas.
Prendere poi 3/4 della calotta tenuta da parte e posizionarla sull' ananas creando cosi' un nuovo strato di pan di spagna.
A questo punto bagnare nuovamente con lo sciroppo di ananas e con la crema rimasta ricoprire completamente la torta anche nei lati aiutandosi con una spatola bagnata.
Decorare i bordi e il centro della torta con altre fette di ananas e terminare, sbriciolando con le mani, il rimanente pan di spagna tenuto da parte su tutta la preparazione andando a creare il tipico effetto mimosa.
Capisco che sia una ricetta un po' articolata ma d' altronde e' una torta per le grandi occasioni!!!!
E vi posso assicurare che e' piu' difficile leggerla che farla.