sabato 20 aprile 2013

Grissini con lievito madre

Ci risiamo, un'altra ricetta con il lievito madre! Ormai non so farmene una ragione, non vivo piu' senza manipolare, inventare, creare e produrre cosine buone con lui!!!! (lievitino, lo chiamo cosi' nell' intimita'!!!!!!).
Nell' ultimo mese ho regalato lievito madre a quasi tutte le mie colleghe e quindi ci tenevo anche a pubblicare diverse ricette, per cercare di attaccare anche a loro questa passione!!!!
In questa ricetta ho optato per due varianti:
Grissini al prosciutto e grissini piccanti.
Entrambi molto buoni e saporiti, ma potete variarli tranquillamente a vostro gusto con altri aromi e ingredienti.

Ingredienti:
-200 gr. Farina manitoba
-250 gr. Farina 0
-150 gr. Lievito madre
-1 cucchiaio olio evo
-3 cucchiai di strutto (altrimenti sostituite con altro olio evo)
-sale q.b.
- acqua per impastare
- prosciutto crudo a fette sottili
- paprika in polvere

Preparazione:
Mescolare le farine e aggiungere il lievito madre, unire il sale, l' olio e lo strutto e lavorare il tutto aggiungendo acqua fino ad ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso.
Posizionarlo in una ciotola e lasciar lievitare per 24 ore nel forno spento.
Il giorno dopo riprendere l' impasto, lavorarlo brevemente poi con meta' panetto, stendere una sfoglia con il mattarello alta circa mezzo cm.
Ripiegarla poi su stessa a meta' (vedi foto) e con una rotella tagliapizza fare delle strisce verticali di 1 cm di larghezza.
Arrotolare poi su se stesse le due meta' e passare il grissino cosi' formato nella paprika fino a ricoprirlo in maniera omogenea.
Con l' altra meta' del panetto, stendere sempre la sfoglia, ripiegarla su se stessa e fare le striscioline, prendere poi il prosciutto crudo e adagiarlo in mezzo alle due meta' della striscia e arrotolare. (e' piu' difficile da spiegare, se guardate le foto capirete quanto sia facile).
Porre i grissini nella leccarda ricoperta da carta forno e lasciar riposare un' oretta; cuocerli poi in forno caldo 200° per 15-20 minuti.
I grissini possono essere conservati in un sacchetto per alimenti.
Buonissimi e si accompagnano splendidamente ad un informale aperitivo o per accompagnare una cena a base di salumi.